La domanda di gelato in Italia, preparati per l’estate!



La stagionalità nella vendita di gelato in Italia è abbastanza scontata, con dei picchi in prossimità del periodo estivo e delle cadute in quelli invernali. Ma ci sono alcune differenze tra settori, come per esempio quelle riscontrata nella vendita Ho.Re.Ca. e nella vendita al dettaglio. Infatti, la domanda dei consumatori comincia ad aumentare a partire da marzo, mentre le aziende che vendono gelati in Italia cominciano a prepararsi a ricevere queste richieste da febbraio. Hai fatto le tue previsioni per quest’anno? Ecco alcune informazioni che potrebbero essere utili per farlo.

Gelato per Horeca

In Fornitori.it abbiamo studiato la richiesta di informazioni destinate alle aziende di gelato da gennaio 2013 al dicembre 2015 e la tendenza sembra ripetersi anno dopo anno.

Da Febbraio, infatti sono le aziende come hotel e bar che cominciano a mobilitarsi per cercare informazioni sul gelato: dalle nuove tendenze del mercato, alla ricerca di fornitori di gelato; sia per nuove attività, che per ampliamento dell’offerta con ricerca di nuovi distributori.

Questa richiesta di informazioni aumenta ogni mese fino a maggio, in previsione della domanda dei consumatori nella stagione estiva. Nel mese di giugno questa tendenza comincia a declinare, raggiungendo già tra agosto e settembre i punti più bassi.

 

Domanda di Gelato

Ciò indica che se un ristoratore o un negozio di vendita al dettaglio aspetta fino ad aprile per iniziare a prepararsi sul gelato, sarebbe già in ritardo di due mesi sulla concorrenza. Molti già sanno ciò che la vendita di gelato prevederà per il prossimo anno, i prezzi dei fornitori e quello che potrebbe offrire le migliori condizioni di pagamento.

Dal punto di vista dei produttori e distributori di gelato e la loro preparazione per le richieste di gelati, la stagione lavorativa inizia molto prima. I produttori, infatti, hanno l’arduo compito di affrontare la sfida di creare nuovi prodotti per superare la stagionalità più importante del loro anno lavorativo, con nuovi formati e prezzi competitivi per vendita al dettaglio e la ristorazione.

Gelato per la vendita al dettaglio

Se noi facessimo lo stesso studio focalizzando la nostra attenzione sull’interesse dei consumatori finali, vedremmo che l’andamento della domanda è leggermente successiva a quella della richiesta delle aziende. Infatti, l’interesse per il galato dei consumatori è completamente fermo fino a marzo, quando comincia a salire un pochino, per raggiungere il suo punto più alto nel mese di giugno.

Tuttavia, nel mese di luglio si comincia già ad abbassare lentamente fino ad arrivare al mese di agosto in cui comincia a declinare rapidamente.

Questi dati ci danno una chiara idea circa le fasi della domanda di gelato in Italia e quando è opportuno mobilitarsi come aziende per rispondere in modo efficace alle richieste propri clienti.

E voi, siete pronti per quest’anno?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Al publicar aceptas expresamente las Reglas de uso y la política de Protección de datos.